Inserimento Lavorativo

Cooperativa Sociale Blu - in quanto qualificata come Cooperativa sociale di tipo B - ha la possibilità di assumere presso di sé i lavoratori disabili che andranno poi inseriti in azienda.

Per favorire tali inserimenti, la cooperativa progetta e realizza dei percorsi personali ad hoc di integrazione e inclusione lavorativa, cercando di incrociare nel miglior modo possibile la domanda dell'azienda con le caratteristiche e la formazione del lavoratore.

convenzione

Convenzione art.14 D. LGS. 276/03

La convenzione ex art.14 è uno degli strumenti di politica attiva del lavoro che consente alle aziende di assolvere agli obblighi previsti dalla Legge 68/99, favorendo contestualmente l’inserimento lavorativo in contesti protetti delle persone con disabilità che presentano particolari difficoltà di integrazione nei cicli lavorativi ordinari.

In particolare, questo tipo di convenzione consente all’azienda di assolvere una parte degli obblighi previsti senza assumere direttamente presso di sé il lavoratore con disabilità.

Vantaggi per l'azienda

Possibilità di assumere, al termine della convenzione, il lavoratore che è stato formato all'interno della cooperativa sulle specifiche mansioni relative alla commessa di lavoro.

Possibilità di ridurre i costi esternando parte delle attività, in particolare quelle non facenti parte del core business aziendale, assolvendo contestualmente all’obbligo di assunzione ex L.68/1999.

Assolvere ai propri obblighi senza assunzione diretta dei lavoratori disabili, conferendo la commessa di lavoro alla Cooperativa Blu.

Implementare, con il nostro supporto, il tessuto sociale del proprio territorio.

Requisiti richiesti alle aziende

che intendono stipulare una convenzione ART. 14

Assolvere gli obblighi occupazionali che non vengono coperti dalla stipula della convenzione ex art.14, D. Lgs 276/03.

Aderire ad una delle Associazioni datoriali firmatarie dell’accordo quadro che norma le convenzioni ex art. 14